Projects as Studio UTC+1

Projects realized using the brand Studio UTC+1

Progetti realizzati utilizzando il marchio Studio UTC+1


2017

Progetto di valorizzazione monumento alla Pace - Bregnano (CO), ITALIA

Project of enhance for the monuments to Peace - Bregnano (CO), ITALY

 

arch. Pasquale Granata, arch. Daniele Longobardi

 


2016

REVIVAL OF THE POJECT FOR THE ARCHAEOLOGICAL PARK TIBURTINO OF ROMA

RIPROPOSIZIONE PROGETTO PER IL PARCO ARCHEOLOGICO TIBURTINO, ROMA, ITALY

 

Planners/Progettisti : Arch. Daniele LongobardiArch. Ivana AversanoArch. Enrico Dalla PietàArch. Emanuele DistefanoArch. Pasquale GranataArch. Maria Elisa MariniArch. Adriano NovielloArch. Pier Manuel ScarpatoArch. Alessandro ZuddasIng. Romeo Di LeoNadia Bove.

PROJECT FOR ROAD SAFETY

PROGETTO PER IMPLEMENTARE LA SICUREZZA STRADALE,FORMIA (LT), ITALY

 

Planners/Progettisti : Arch. Pasquale GranataArch. Daniele Longobardi, Arch. Immacolata Rea


2014

PROJECT SUPERELEVATA FOOT[PRINTS] , GENOVA, ITALY

PROGETTO SUPERELEVATA FOOT[PRINTS] 

 

Planners/Progettisti (as group E.V.iD.E.nte) : Arch. Enrico Dalla Pietà, Arch. Valeria DiminuttoArch. Daniele Longobardi, Arch. Maria Elisa Marini

 

External link : http://divisare.com/projects/277196-enrico-dalla-pieta-valeria-diminutto-daniele-longobardi-superelevata-foot-prints 

POJECT FOR THE ARCHAEOLOGICAL PARK TIBURTINO OF ROMA

PROGETTO PER IL PARCO ARCHEOLOGICO TIBURTINO, ROMA, ITALY

 

Planners/Progettisti : Arch. Daniele LongobardiArch. Ivana AversanoArch. Enrico Dalla PietàArch. Emanuele DistefanoArch. Pasquale GranataArch. Maria Elisa MariniArch. Adriano NovielloArch. Pier Manuel ScarpatoArch. Alessandro ZuddasIng. Romeo Di LeoNadia Bove.

 

External link : http://divisare.com/projects/269433-enrico-dalla-pieta-ivana-aversano-pier-manuel-scarpato-daniele-longobardi-archaelogical-park-tiburtino

  

L'intervento è localizzato a Casal Bruciato, quartiere situato nella periferia orientale della città di Roma.

Nell'area sono presenti diversi vuoti urbani,disposti in modo piuttosto disordinato, dati soprattutto da lottizzazioni rimaste inedificate o da piccole aree sottoposte a vincolo. L’intervento mira alla realizzazione di un parco urbano che sia in grado di colmare l'assenza di verde pubblico nel quartiere, migliorando così anche la qualità della vita nell'area circostante, sia di fungere da elemento di connessione fra tre aree molto vicine tra loro,ma da sempre divise e non comunicanti.

Il progetto proposto mira a realizzare un asse principale di collegamento tra Via di Casal Bruciato e Via Ottoboni, attraversando tre aree verdi e due strade; attorno a tale direttrice si caratterizzeranno percorsi secondari, piste ciclabili e, soprattutto, la struttura degli assi verdi.

Lungo l'asse principale saranno collocabili i diversi servizi, mentre, nelle restanti aree,

saranno collocati diversi punti di sosta dove la stessa morfologia del terreno darà un

suggerimento riguardante la forma architettonica.

L’idea compositiva prende ispirazione da vari progetti realizzati in Europa e prende la

morfologia del terreno come punto di partenza. I vari dislivelli sono stati utilizzati per la

creazione di diverse "fasce verdi" che possono correre parallele o intersecarsi a seconda dell'area. Ogni fascia, in sezione, corrisponderà ad una quota che andrà poi a variare a seconda della conformazione del terreno; tali fasce, quindi, potranno essere anche intese come terrazzamenti con piccoli salti di quota e con variazioni di quota.

 


2013

PROJECT FOR RESIDENCES

PROGETTO PER RESIDENZE,BALERNA, SWISS

 

Planners/Progettisti : Arch. Daniele Longobardi, Arch. Pier Manuel Scarpato

 

External linkhttp://divisare.com/projects/268164-pier-manuel-scarpato-daniele-longobardi-complesso-residenziale